Il nuovo anno è iniziato solo da qualche settimana e già la rete pullula di articoli e infografiche che cercano di anticipare quali saranno i trend nella grafica e nel web design per i prossimi 12 mesi. Ecco quali saranno secondo noi le 5 tendenze del web design nel 2014 e quali caratteristiche avranno i siti web realizzati nei prossimi mesi.

 

1 _ Via le sidebar, ora il contenuto occupa tutta la pagina

Se il 2013 è stato l’anno del responsive web design, il 2014 sarà l’anno della progettazione mobile first, che da un lato porterà alla realizzazione di siti web più simili ad applicazioni e dall’altro ci obbligherà a semplificare il layout e gli elementi del sito. Ecco quindi che spariscono le barre laterali anche sugli schermi più grandi in favore dei menù orizzontali fissi o di menu a scomparsa, mentre il contenuto occupa tutta la larghezza della pagina. Un esempio interessante è medium, che molti indicano come il social network dell’anno.

1-single-column

 

2 _ Poco testo, molte immagini (e video)

Probabilmente grazie all’enorme successo delle infografiche, nel web design come nel graphic design i testi lasciano spazio agli elementi della comunicazione visiva che permettono di comunicare immediatamente il messaggio. Ecco che allora i testi diventano sempre più brevi, accompagnati da immagini di alta qualità, grafici, mappe, icone e pulsanti. E per raccontare storie e comunicare messaggi più complessi arrivano i video, utilizzati anche come sfondo.

2-video

 

3 _ Resiste il flat design

Nel 2014 ritroviamo il trend che ha stravolto il mondo della progettazione grafica negli ultimi mesi del 2013: il flat design. Se perfino Apple ha abbandonato lo scheumorfismo con l’introduzione di iOS7 (anche se non ha ancora modificato l’orribile menù del sito ufficiale), dovrebbero finalmente scomparire i siti con ombre e rilievi in favore di siti web dal design piatto e pulito.

3-flat-design

 

4 _ Palette semplici o monocromatiche

Se il flat design spinge i designer a semplificare gli elementi e la grafica del sito, ecco che allora nei nuovi siti troviamo palette molto semplici e spesso monocromatiche (come accade ad esempio per poligonilab.com).

4-simple-palette
 

5 _ cms e framework

I siti progettati e sviluppati da zero sono definitivamente morti? Certo che no, ma non possiamo negare che molti importanti progetti realizzati di recente utilizzano CMS e framework e sicuramente continueremo a vedere questa caratteristica nei prossimi mesi. Pensiamo ad esempio ai siti realizzati con WordPress o a quelli basati su Bootstrap o Foundation e a come l’uso di CMS e framework può aiutare a velocizzare i tempi di sviluppo e ad ottimizzare i risultati.

5-cms-e-framework

 

Queste sono alcune delle tendenze che vedremo nel 2014 e che andrebbero tenute in considerazione nei lavori dei prossimi mesi. Quali sono secondo te le tendenze che vedremo nel 2014? Abbiamo dimenticato qualche caratteristica fondamentale? Scrivilo nei commenti.



Condividi questo post!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone