Cosa è un’infografica

Una nuova tendenza sta spopolando tra il pubblico: l’infografica. Tra i social network hanno grande successo bacheche, argomenti e raccolte delle infografiche più accattivanti del momento. In particolare su Twitter, Pinterest e Benhance se ne trovano di tutti i tipi e degli argomenti più disparati: dall’ITC alla politica, dallo sport alla salute e così via.

Il termine infografica deriva dalla parola inglese “information graphic” che unisce due elementi allo stesso modo importanti: l’informazione e la grafica. Per infografica si intende un insieme di contenuti, dati e statistiche rappresentati graficamente. Un’infografica di successo è quella che trasforma complicate informazioni in informazioni facilmente comprensibili ed interessanti per un vasto pubblico.

Grazie all’infografica, riusciamo meglio a comprendere e ad interessarci di argomenti che sarebbero invece noiosi e poco accattivanti: si pensi alle statistiche, dati e numeri diffusi dalle più importanti società commerciali, che sarebbero poco interessanti ad un pubblico vasto e attraenti solo per pochi.

È il caso di questa analisi fatta per google da Infographicwolrd:

 
Per esempio a chi interesserebbe un’infografica sui byte? Io credo a pochi. Ma Rackscape è riuscita a creare una storia grafica interessante sui byte divertente ed interessante. Grazie al fatto che l’informazione è accompagnata da box colorati che ne rendono facilmente la comprensione.

 

Perchè utilizzare un’infografica

Dopo questa premessa la domanda che ci poniamo è: perchè utilizzare un’infografica? La risposta è quella di un vecchio proverbio inglese “a picture is worth a thousand words” e cioè un’immagine vale più di mille parole. I motivi possono essere:

1) comunicare un messaggio

2) presentare una grande quantità di informazioni facilmente comprensibili

3) rivelare dati e scoprire la relazione tra causa effetto

4) monitorare periodicamente l’evoluzione di alcuni parametri

 

Come creare un’infografica: 4 domande

Per poter realizzare un’infografica non è necessario essere degli ingegneri o degli statistici ma occorre prima di tutto porsi delle domande.

 

# Perché? A cosa serve? Ne vale la pena?

È importante partire con il piede giusto e stabilire i tuoi obiettivi perchè da quello ne deriva il tipo di dati da raccogliere ed il modo in cui rappresentarli e di conseguenza il tipo di infogratica da realizzare. Gli obiettivi possono essere differenti: aumentare il tuo traffico sul web; migliorare la visibilità sui motori di ricerca, pubblicizzare un prodotto.

 

# In che modo?

In che modo devo rappresentare i dati? Questo è importante per evitare che si possa generare confusioni o spingere il pubblico a conclusioni errate. Per evitare questo privilegia una metafora visiva
per rappresentare dei dati piuttosto che un diagramma.

 

# Quali strumenti devo utilizzare?

Per avere un risultato soddisfacente occorre mantenere un certo equilibrio tra grafica ed informazione.  È importante variare con utilizzo di simboli, icone, diagrammi e di misure differenti per avere un buon colpo d‘occhio. Tipografica, texture e colore completano il risultato e tutto va scelto in relazione all’argomento che si sta trattando.

 

# Funziona?

Devi chiederti se il risultato ottenuto ha raggiunto l’obiettivo che ti sei prefissato all’inizio oppure no. Non ci sono regole precise che stabiliscono questo ma rispondendo correttamente a queste domande puoi essere capace di giudicare da solo se il risultato è positivo o meno. Se la risposta è negativa ricomincia daccapo e procedi passo dopo passo fino ad ottenere miglioramenti.

 

Alcuni esempi

Vediamo alcuni esempi di Francesco Franchi giornalista del Sole24ore, giornalista specializzato nella realizzazione di infografica:

FRANCESCO FRANCHI – IL SOLE 24ORE
INFOGRAFICA SUL MERCATO DELLE BICICLETTE

 

FRANCESCO FRANCHI – IL SOLE 24ORE
ENERGIA SOLARE

 

Dove trovare le risorse

Ci sono tanti strumenti a disposizione per poter realizzare una infografica. Se non sei di esperto di programmi di grafica come photoshop o illustrator, ci sono una serie di risorse gratuite che puoi scaricare oppure puoi seguire alcuni tutorial che ti spiegano passo dopo passo come realizzare un’infografica. Ecco alcuni link interessanti:

 

Tutorial per creare un infografica:

| Fireworks: come creare un’infografica? (your inspiration web)
| How to create outstanding modern infographic (vector tutsplus)
| How to create an infographic in Adobe illustrator (designmodo)
| Create cool infographic (digitalartsonline)

 

Strumenti online per creare infografiche:

| StatPlanet
| Hohli
| Creately
| Google Public Data
| Inkscape
| Visual.ly

 
[FONTI: cool infographic, your inspiration web, social mediatoday, webdesigner, scoop]



Condividi questo post!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone